ARRESTATA A 11 ANNI PER BLASFEMIA – RISCHIA ANNI DI PRIGIONE

E’ per questo che non avretet scampo, o non credete per niente, o credete nel modo sbagliato, i bambini sono sacri, e queste persone che hanno arrestato questa ragazzina stanno offendendo il nome di Dio:

ISLAMABAD: Una ragazza di 11 undici anni, Christian è stato accusata di blasfemia e arrestata con l’accusa di aver bruciato le pagine di un Qaida Noorani, un opuscolo utilizzato per imparare le basi del Sacro Corano.

I funzionari della Polizia di Ramna Stazione ha detto a The Tribune Express che la ragazza, di nome Rifta Masih, ha bruciato una Qaida Noorani il 16 agosto e l’ha gettata nella spazzatura, dopo aver messo in un sacchetto di plastica. Masih apparteneva alla zona rurale di Mehrabadi, che si trova accanto al settore G-11 a Islamabad.

 

Subito dopo l’incidente, i residenti della zona si erano riuniti per presentare la loro protesta. I manifestanti hanno anche presumibilmente picchiato la ragazza e sua madre, mentre il resto della famiglia della ragazza riuscì a fuggire.

La Highway Kashmir è stato bloccato dai manifestanti, ma si dispersero dopo che la polizia ha presentato un FIR del caso e preso in custodia Rifta.

La ragazza è stato inviato in un carcere minorile in attesa di giudizio giudiziaria.

La notizia è emersa quando un sito web chiamato “I cristiani in Pakistan” ha segnalato l’incidente. Il rapporto sostiene che Rifta ha la sindrome di Down ed è stato falsamente accusato di bruciare 10 pagine del Sacro Corano.

Il rapporto ha aggiunto che la denuncia contro la ragazza è stata presentata da Alsyed Muhammad Ummad. Essa afferma inoltre che la ragazza soffre di sindrome di Down.

Decine di pakistani sono stati vessati e implicato in casi di falsi istituiti dalla legge sulla blasfemia abusando del paese. Inoltre, le accuse di blasfemia hanno portato a omicidi, uccisioni extragiudiziali e le minacce alla vita e la proprietà.

ARRESTATA A 11 ANNI PER BLASFEMIA – RISCHIA ANNI DI PRIGIONEultima modifica: 2012-08-18T21:33:33+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “ARRESTATA A 11 ANNI PER BLASFEMIA – RISCHIA ANNI DI PRIGIONE

I commenti sono chiusi.