Il Regista Nakoula Basseley Vince un Biglietto per la Mecca

film islam proteste regista trailer

Sam Bacile, o meglio Nacoula Basseley Nacoula, grazie al suo film l’Innocenza dei musulmani, in cui mostra un Maometto pedofilo, ha vinto un premio.

Il premio consiste in un viaggio in prima classe per La Mecca, il tempio dell’Islam.

Sicuramente lì i fedeli sapranno come ringraziarlo degli sforzi che ha fatto per produrre e fare la regia di questo film, di seguito: 

Oltre ai fedeli musulmani, anche gli attori del film stesso sembrano particolarmente contenti dell’operato di questo regista, pare infatti che tutto il doppiaggio del film sia stato stravolto, dndogli un altro senso.

Nel trailer di 14 minuti, Maometto viene dipinto come un personaggio folle, imbroglione e donnaiolo che considera accettabili gli abusi sessuali sui bambini.

Non mancano numerosi episodi in cui il profeta viene preso in giro. Bacile, 56 anni, lavora come agente immobiliare in California, e ha spiegato che a suo parere il suo film aiuterà Israele, perché fa vedere al mondo le imperfezioni dell’Islam.

L’uomo si sta nascondendo da quando sono scoppiate le proteste…

Il Regista Nakoula Basseley Vince un Biglietto per la Meccaultima modifica: 2012-09-13T16:26:13+00:00da blogmaster70
Reposta per primo quest’articolo